Tornano i To Kill

Tornano i To Kill con nuovo materiale e una nuova release. Riportiamo di seguito il loro post:

To Kill – Unbowed
“Suonare dal vivo è davvero ciò che definisce un gruppo come il nostro, quindi scrivere le canzoni è sempre stata solo una parte di una cosa più grande, visto quanto hanno significato per noi – speriamo anche per alcuni di voi – i To Kill.
Quando abbiamo deciso di fare questa reunion e abbiamo ripreso in mano gli strumenti, però, tutto è stato così naturale che la corrente ci ha portato a scrivere due pezzi nuovi, quasi di getto. Ragionandoci un po’, abbiamo poi deciso di registrarli perché significano comunque qualcosa, nella storia di questo gruppo: siamo noi cinque che ci ritroviamo dopo tanti anni per fare ciò che ci piace fare insieme e condividerli ci sembra la cosa giusta da fare.
Dunque, siamo entrati in studio, all’Hellsmell del nostro amico di sempre e compagno di viaggio Alex, e tutto è sembrato come sempre.
Crediamo, sinceramente, che questi due pezzi siano alcuni tra i migliori che abbiamo mai scritto, e ci è sembrato giusto farne qualcosa di significativo, quindi a questi abbiamo scelto di aggiungere altri due brani. Il primo è un pezzo del nostro primo disco che avremmo sempre voluto valorizzare con una produzione e un’esecuzione che ci somigliassero di più. Il secondo, a cui teniamo particolarmente, è una cover dei Growing Concern, un gruppo che per noi significa moltissimo. Ci tenevamo a farlo e a dedicare idealmente questo tributo al nostro amico Gianni che non è più tra noi.
Questo non significa assolutamente che ricominceremo a suonare, né che ci saranno altre uscite dei ToKill successive a questa: non leggete dietro questo annuncio più di quello che c’è scritto. Sapete che ci piace essere assolutamente trasparenti.
Insomma, per il Venezia Hardcore fest faremo uscire un 7” colorato, illustrato dal nostro amico Marcello Crescenzi, limitato a 350 copie numerate a mano e che non verrà ristampato. Abbiamo voluto che il 7” uscisse per un’etichetta di una persona amica e che sapesse quello che vogliamo: niente str**zate, niente attitudini fuori luogo. Gab della Epidemic Records, quindi, si occuperà del pre-order e della vendita e distribuzione fisica dei vinili. Tutte le indicazioni arriveranno per tempo, non temete: ci sarà modo di ordinare i vinili e di riceverli oppure di ritirarli al concerto. Tutto quello che riguarda il vinile passerà per lui.
I pezzi saranno ovviamente anche online, gratis per sempre, su bandcamp e su tutte le piattaforme di streaming. Non dovrete comprare il 7” per sentirli, non temete. Diciamo che se li imparaste in tempo per il concerto sarebbe per noi di grande aiuto, visto quanto è importante per noi il vostro contributo.
Ci vediamo a Venezia. Spacchiamo tutto”.
Jai, Josh, Ugo, Camilla, Fausto.

Annunci